Il primo ostacolo che si interpone tra il sogno di partire per una nuova vita e noi è la necessitá di avere una certezza economica. Lavorare viaggiando si può. Focalizzati sulle tue capacità e i tuoi interessi e  guarda cosa il mondo ha da offrire.

A molti sembra impossibile, ma vi assicuriamo che si può lavorare viaggiando e adesso vi spieghiamo come e quali lavori potresti ricercare in un altro paese.

Innanzitutto comincio con il dire che non sempre è necessario conoscere perfettamente la lingua del posto per lavorare, sicuramente si è più avvantaggiati, ma secondo le nostre esperienze è essenziale avere almeno una base di conoscenza della lingua inglese che è quasi sempre richiesta lavorando all’estero.

 

  • Il mio primo consiglio è quello di prepararsi un buon curriculum e di tradurlo in inglese o nella lingua del paese di destinazione, ma comunque avere sempre la versione in inglese con se. Noi ad esempio lo salviamo nella mail e in una chiavetta USB insieme ad altri documenti importanti in modo da averlo sempre a disposizione, dove e quando sarà necessario.

 

  • Il secondo consiglio che voglio darvi è quello di guardare gli annunci di lavoro sui vari siti internet, sicuramente ci saranno dei portali dove andare a guardare gli annunci pubblicati direttamente dalle aziende,oltre che candidarsi direttamente compilando i forum sui siti aziendali, hotel etc…. i nostri “infojob”,” subito” e via dicendo per intenderci.

 

  • Il terzo consiglio è quello di stampare delle copie cartacee e portarle a mano nelle varie attività di interesse, il contatto tra le persone e la comunicazione spesso permette di aprire nuove e inaspettate strade ed è per questo che non consigliamo di cercare lavoro dall’Italia ma di investire ed andare direttamente sul posto.

 

Sicuramente almeno inizialmente sono da preferirsi i luoghi turistici dove c’è maggior ricambio di personale e quindi la domanda è sempre alta.

 

LAVORARE VIAGGiando

LAVORARE VIAGGIANDO, QUALI OPPORTUNITA’ POTRAI INCONTRARE :

CAMERIERE, CUOCO, BARMAN – Uno dei lavori più facili e comuni da trovare quando ti sposti all’estero è sicuramente nel campo della ristorazione (barista, cameriere,cuoco, aiuto cuoco o lavapiatti). Il mondo della ristorazione, si sa, è sempre in costante mutamento. Ristoranti e bar aprono ogni giorno, ovunque nel mondo! Se poi vuoi farti un po’ le ossa, ti conviene scegliere posti molto turistici e dove il costo della vita è basso, in modo da poter vivere decentemente nonostante la paga.

 

AFFITTARE CASE – Ci sono tanti residenti che affittano la loro casa o proprietà. Molti affittuari non pratici di siti o lingue straniere si limitano a affiggere un cartello “Affitasi” alla finestra. Tu potresti fare da tramite tra richiedente e offerente in cambio di una commissione da parte del proprietario che sarà ben lieto di avere la casa affittata per tutta la stagione anziché per qualche giorno.

 

RECENSORI DI HOTEL E RISTORANTI – Sembra una leggenda quella del recensore.. essere pagati per soggiornare negli hotel, mangiare in un ristorante e lasciare una recesione eppure vi assicuro che c’è chi lo fà per lavoro. Ovviamente devi essere un influencer qualcuno con un nome, insomma, uno a cui la gente dà retta. Non è facile ma se ci arrivi? Nel frattempo puoi avere un discreto sconto sul soggiorno recensendo gli hotel per Tripadvisor

 

OSTELLI – Lavorare in un ostello ti permette di viaggiare ed esplorare il mondo, avere qualche esperenza nell’accoglienza clienti o come receptionist sicuramente ti aiuterà e se non sai bene la lingua potresti fare un periodo di volontariato in cambio di vitto e alloggio e avere il tempo di ambientarti e riuscire a imparare le frasi base di comunicazione, nel mentre potrai organizzare cene in cambio di un compenso, creare e vendere oggetti homemade e qualsiasi altra cosa ti venga in mente. Dai un occhiata al sito workaway.  (10 Modi per Viaggiare spendendo poco)

 

DARE LEZIONI – Lezioni di qualsiasi tipo, funziona un po’ come da noi si prepara un bell’annuncio intrigante e se si è bravi bravi in qualcosa in particolare perché non aiutare qualcun altro a diventarlo? Stiamo parlando di ripetizioni scolastiche, lezioni di pianoforte, lezioni di cucina e chi più ne ha più ne metta.

 

INSEGNARE LE LINGUE – Se hai un alto livello di conoscenza di una lingua, potresti avere le porte aperte per tutti quei lavori di traduzione testi e insegnamento in vari corsi e/o scuole. Informati e controlla i siti di annuncio lavori. Questo tipo di figura è sempre molto richiesta e spesso e volentieri anche ben remunerata.

 

VENDITA ONLINE – Hai a disposizione degli oggetti da vendere? Hai un sito di e-commerce o hai delle nozioni e capacità che ti permettono di scrivere un libro, una guida o un e-book? Sei bravo nella compravendita di oggetti? Ormai internet mette a disposizione diversi siti e piattaforme dove poter sviluppare il tuo commercio online. E-bay, Amazon, LuLu sono solo alcuni.. se hai modo di crearti un e-commerce solido, questo è sicuramente un solido modo per lavorare viaggiando.

 

AFFILIAZIONI – Parlando di Amazon, il sito paga intorno al 10 % di commissione a chi suggerisce prodotti a nuovi clienti che acquistano tramite un link attraverso il tuo sito. Amazon è a capo di una lunga lista in costante espansione di siti che permettono l’affiliazione, dai un occhiata su internet.

 

SCRITTORE – Hai la stoffa per diventare uno scrittore? Il libro che hai iniziato a scrivere al liceo e che adesso è dimenticato su qualche hard disk è li che ti chiama? Perché non provarci ora? Grazie a internet non hai più bisogno di spendere soldi per stampare copie su copie e cercare di piazzarle a qualcuno. Potresti tranquillamente mettere a disposizione un e-book scaricabile e/o offrire una copia stampata se qualcuno preferisse.

 

LAVORARE IN REMOTO – Insomma scrivere la frase giusta nel posto giusto e trovare lo slogan milionario è il sogno di tutti ma come si fa? Ci si affida al copywriter ovvero colui che studia il testo giusto, la frase d’effetto gli argomenti e i post per le aziende i blog e i magazine. Sei un esperto di programmazione internet? Non avresti il minimo problema a vivere di questo, la creazione di siti è un altro dei lavori maggiormente in voga tra i viaggiatori. Molte aziende, specialmente all’estero, ti permettono anche di lavorare in remoto.

 

FOTOGRAFO – Il fotografo è una di quelle professioni spesso nate da una forte passione, la fotografia è un arte, un mezzo di comunicazione e se si potesse fare di questo il proprio lavoro per viaggiare il mondo… beh’ allora ditemi solo dove devo firmare il contratto. Tuttavia molto è relazionato in base alle proprie capacità, la prima parte consta sempre nello spulciare annunci di lavoro, e poi perché no, proporsi direttamente a giornali locali, enti turistici e organizzazioni di eventi proponendo il proprio portfolio. Proponi il tuo portfolio nei locali, villaggi turistici, discoteche offriti per shooting fotografici personali.

 

COMPARSA / MODELLA/O – Sicuramente se avete già una vostra carriera ben avviata non vi serviranno molti consigli sul come guadagnare in questo modo, se invece siete degli improvvisatori e avete una bella presenza potete lanciarvi come modelli per sfilate di moda per marchi ancora sconosciuti o fare la comparsa per qualche spettacolo o film presente nella vostra zona, sarà sicuramente un lavoretto occasionale ma che vi permetterà di tirare su qualche soldino investendo pochissimo tempo.

 

GUADAGNARE CON YOU TUBE – Certo, mi iscrivo a you tube, carico il video del gatto che gioca con la pallina e aspetto di fare soldi.. mmm naa non funziona proprio cosi’… è necessario crearsi una vera e propria rete di seguaci ma soprattutto avere l’idea giusta! You tube è un mondo a parte dove ciò che funziona non è esattamente un lavoro fatto egregiamente, a volte ripaga molto più un video arrangiato ma originale, quindi non scoraggiarti se non sei un regista di Hollywood o se non hai l’attrezzatura da filmmaker. Scontato dire che per avere guadagni decenti bisogna avere visualizzazioni a non so quante cifre ma il mio consiglio è pensa fuori dagli schemi sii originale e cerca di capire cosa interessa alla gente.

 

ISTRUTTORE DI SUB – Vivere su un isola sperduta nell’oceano o in un atollino alle Maldive sembra essere il sogno di molti, eppure se hai un brevetto come istruttore PADI sei vicino ma così vicino che quasi riesci a sentire il rumore delle onde. Ovunque nel mondo troverai scuole sub, e se il brevetto ancora non ce l’hai e il mare è la tua passione valuta di investire qualche soldino in un corso o di fare un baratto, il corso PADI completo in cambio di un mese di lavoro nella scuola diving, principalmente il tuo ruolo sarà quello di assistere gli istruttori a montare smontare, sistemare e pulire il materiale ma per un corso gratis se hai un mesetto di tempo è la soluzione ideale che ti permetterà di lavorare viaggiando praticamente in tutte le località di mare.

 

ISTRUTTORE DI YOGA O PERSONAL TRAINER – Sempre più di moda la figura dell’istruttore di yoga o del personal trainer, potrai proporre ad ostelli, hotel e villaggi il tuo volantino con le caratteristiche del tuo corso, organizzare lezioni all’aperto o attività particolari come il paddle yoga.

 

RACCOGLIERE FRUTTA – L’abbiamo lasciato per ultimo anche se è uno dei lavori davvero basic alla portata di tutti quelli che hanno un minimo di spirito di adattamento, si tratta di essere pagati per raccogliere frutta e verdura nelle piantagioni, famosissimo è il fruit picking nelle farms australiane ma è comunque un lavoro che si può fare in tutto il mondo.

Se vuoi saperne di più dai un occhiata a: www.pickingjobs.com

 

sharing-is-caring